Bonus Mobili: a chi conviene ?

Bonus Mobili: a chi conviene ? Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza, con la Legge di Stabilità 2016 è confermata la detrazione del 50% per l’acquisto di mobili e complementi di arredo esteso anche alle giovani coppie che hanno intenzione di acquistare la loro prima casa. Il tetto massimo di spesa raggiunge per l’acquisto degli arredi è fino a 8mila euro.

Parliamo quindi non solo di ristrutturazione ma anche di acquisto della prima casa; con questo aggiornamento il Bonus Mobili 2016 potrebbe essere molto interessante per le giovani coppie under 35. Cosa molto gradita, sono considerate anche le coppie di fatto e non solo quelle sposate.
Al momento siamo in attesa del varo del testo ufficiale.

Abbiamo quindi il Bonus Mobili, il primo varato, che estende per tutto il 2016 le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione energetica e ristrutturazione edilizia fino a un massimo di 10mila euro al 50% a cui si aggiungono le agevolazioni fiscali per l’acquisto di arredi.
Con questa nuova direzione il Bonus Mobili contemplerà oltre agli interventi di ristrutturazione anche l’acquisto di un immobile (non solo da ristrutturare).
Le giovani coppie, dovranno avere necessariamente uno dei due partner sotto i 35 anni e per le coppie di fatto si dovrà essere conviventi da un minimo di 3 anni.

Un rapido calcolo ci porta ad avere con un tetto massimo di spesa di 8mila euro una detrazione del 50% pari a 4mila euro da utilizzare per l’acquisto di arredi e mobili, illuminazione compresa. La distribuzione della detrazione è dilazionata sui 10 anni.

Le condizioni per gli immobili da ristrutturare nel Bonus Mobili 2016 sono del tutto invariate, parliamo di una detrazione agevolata al 50% con un tetto massimo di spesa di 10mila euro per complementi di arredo, mobili e elettrodomestici di classe A, per una ristrutturazione con un tetto di spesa fino a 96mila euro sempre al 50%.
Ti ricordo anche che con il Bonus Energia, ovvero la riqualificazione energetica degli edifici, la detrazione è pari al 65%.
In questo caso il tetto massimo varia a secondo del tipo di intervento in programma.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni puoi scrivere nei commenti.

Immagine: Flos Smithfield sospensione, la puoi trovare qui.

 

Leave a reply

Potrebbero Interessarti